Dettagli dell'immobile

Candelo Via Messidoro Villa in Vendita - Candelo

  • 20161222183422-2
  • 20161222183449-5
  • 20161222183531-11
  • DSC_0004
  • DSC_0005
  • DSC_0006
  • DSC_0012
  • DSC_0014
  • DSC_0007
  • DSC_0009
  • DSC_0008
  • DSC_0010
  • DSC_0011
  • DSC_0017
  • DSC_0023
  • DSC_0019
  • DSC_0020
  • DSC_0022
  • DSC_0018
  • 20161222183517-9
  • 20161222183539-12
  • 20161222183546-13

Vendita €205.000,00 - Casa, Villa
2 Camere da letto2 Bagni2 Garage  Aggiungi ai Preferiti Stampa

CANDELO VIA MESSIDORO VILLA IN VENDITA
CANDELO VIA MESSIDORO VILLA IN VENDITA PROPONIAMO IN VENDITA VILLA INDIPENDENTE RISTRUTTURATA DI RECENTE COMPOSTA DA INGRESSO, SOGGIORNO, PORTICATO, CUCINA, DISIMPEGNO, DUE CAMERE DA LETTO, BAGNO, UN BALCONE, VANO SCALA DI ACCESSO AL PIANO SEMINTERRATO COMPOSTO DA AMPIA AUTORIMESSA, TRE CANTINE, UN BAGNO E LOCALE TECNICO. RIFINISCONO LA PROPRIETA’ GIARDINO CIRCOSTANTE E AMPIA TETTOIA. PREZZO EURO 205.000
C.E.”A1″ I.P.E. 245,56 KWH/M2

Candelo (Candèj in piemontese, Canderium in latino) è un comune italiano di 7.582 abitanti della provincia di Biella, in Piemonte.

Il centro storico è conosciuto soprattutto per la presenza dell’omonimo ricetto medioevale. Il suo territorio boschivo denominato Baraggione fa parte della Riserva naturale orientata delle Baragge. Il ricetto di Candelo è una architettura di epoca medievale di Candelo, in Piemonte.

Il ricetto è in genere una struttura fortificata protetta all’interno di un paese dove si accumulavano i beni (foraggi, vini, etc.) del signore locale o della popolazione e dove, occasionalmente, si ritirava la popolazione stessa in caso di attacchi dall’esterno. Quello di Candelo è uno degli esempi meglio conservati di questo tipo di struttura medievale presente in diverse località del Piemonte ed in alcune zone dell’Europa centrale.[1] Sorge nel comune di Candelo, in provincia di Biella.

Al pari di altri ricetti, quello di Candelo non risulta essere mai stato destinato a uso di abitazione stabile. Tuttavia, al pari di altri – per le sue origini economiche, storiche, collettive e democratiche ante-litteram – è stato oggetto di approfonditi studi storici ed architettonici.

In virtù della sua posizione, da esso si gode una vista panoramica sull’intero comprensorio delle Prealpi biellesi, a nord, e verso il Baraggione (vedi Riserva naturale orientata delle Baragge) in direzione sud.

Mappa degli Immobili

Altri immobili

Facebook