Dettagli dell'immobile

Candelo Via Debais Alloggio In Vendita - Candelo

  • IMG_6997
  • IMG_6998
  • IMG_6982
  • IMG_6988
  • IMG_6989
  • IMG_6983
  • IMG_6990
  • IMG_6991
  • IMG_6986
  • IMG_6987
  • IMG_6992
  • IMG_6994
  • IMG_6993
  • IMG_6995
  • IMG_6996

Vendita €62.000,00 - Appartamento
1 Camera da letto1 Bagno1 Garage  Aggiungi ai Preferiti Stampa

CANDELO VIA DEBAIS ALLOGGIO IN VENDITA
CANDELO VIA DEBAIS ALLOGGIO IN VENDITA PROPONIAMO IN VENDITA ALLOGGIO AL PIANO 2° COMPOSTO DA INGRESSO, SOGGIORNO, CUCINA, DISIMPEGNO, CAMERA DA LETTO, BAGNO, BALCONE, CANTINA E AUTORIMESSA. RISCALDAMENTO AUTONOMO. LIBERO SUBITO. PREZZO EURO 62.000
PRESTAZIONE ENERGETICA IN CORSO

Candelo (Candèj in piemontese, Canderium in latino) è un comune italiano di 7 299 abitanti della provincia di Biella in Piemonte.

Il centro storico è conosciuto soprattutto per la presenza dell’omonimo ricetto medioevale. Il suo territorio boschivo denominato Baraggione fa parte della Riserva naturale orientata delle Baragge. Ricetto di Candelo – struttura medievale fortificata per l’accumulo di beni.l ricetto è una struttura fortificata in uso nell’Italia medievale, soprattutto settentrionale (Piemonte); è un insieme di case circondate da mura e torri che fungeva da riparo per la comunità agricola in caso di pericolo.La struttura architettonica su cui si fondavano i ricetti era nella maggior parte dei casi omologa e risultava composta da decine di edifici denominati cellule racchiusi entro un perimetro spesso di forma pentagonale.

In molti casi la struttura è cinta da mura inframezzate da torri di guardia, tonde o a forma parallelepipeda e attraversate da porte. Aperture di vario formato verso l’esterno consentivano il transito di persone e carri, anche attraverso ponti levatoi, nel caso di ricetti circondati da un fossato.

Il ricetto era attraversato da una più o meno fitta rete di piccole strade intersecanti fra loro, in gergo rue (termine che si richiama con evidenza alla lingua francese).

Mappa degli Immobili

Altri immobili

WhatsApp chat

Facebook