Dettagli dell'immobile

Chiavazza Via De Amicis Alloggio In Vendita - Biella

  • Schermata 2021-02-03 alle 09.51.21
  • IMG_1397
  • IMG_1385
  • IMG_1383
  • IMG_1384
  • IMG_1386
  • IMG_1395
  • IMG_1389
  • IMG_1392
  • IMG_1388
  • IMG_1387
  • IMG_1390
  • IMG_1391
  • IMG_1396
  • IMG_1393
  • IMG_1394
  • IMG_1398
  • IMG_1399
  • IMG_1401
  • IMG_1400
  • IMG_1402

Vendita €80.000,00 - Appartamento
2 Camere da letto2 Bagni1 Garage  Aggiungi ai Preferiti Stampa

CHIAVAZZA VIA DE AMICIS ALLOGGIO IN VENDITA
CHIAVAZZA VIA DE AMICIS ALLOGGIO IN VENDITA PROPONIAMO IN VENDITA LUMINOSO ALLOGGIO AL PIANO 2° COMPOSTO DA INGRESSO, SOGGIORNO, CUCINA ABITABILE, DISIMPEGNO, DUE CAMERE DA LETTO, DUE BAGNI, DUE BALCONI, CANTINA E AUTORIMESSSA. RISCALDAMENTO SEMI-AUTONOMO. LIBERO SUBITO. PREZZO EURO 80.000
PRESTAZIONE ENERGETICA IN CORSO

Chiavazza (Ciavassa in piemontese[1]) è un rione di Biella. Borgo nella zona orientale della città, comune a sé stante fino al 1940. Chiavazza è unita alla città dal ponte sul fiume Cervo. La direttrice principale, che attraversa è Via Milano, che la congiunge al comune di Vigliano Biellese. Lungo essa si trovano numerose ville, tra le quali Villa Mosca. Una strada storica è invece Via Rosazza che conduce alla piazza principale, dove sorge la chiesa parrocchiale di San Quirico. A Chiavazza sono due gli sport di rilievo: la pallavolo e il calcio. Per quanto riguarda la pallavolo, la società nata nel 1996 è la Virtus Biella, nonché Virtus Chiavazza, che partecipa attualmente al campionato nazionale di Serie B1 femminile. I colori sociali sono il nero e il fucsia.

Nel calcio è attiva la A.P.D. Chiavazzese ’75, fondata nel 1975, che milita nel campionato di Promozione. La maglia indossata dai giocatori della Chiavazzese ’75 è a strisce verticali blu e rosso cremisi; per questo motivo vengono chiamati i ‘blu-cremisi’.

Qualche anno fa erano presenti le squadre di pallamano – successivamente rifondata nel 2016 – e Calcio a 5 di Serie C; entrambe le discipline erano collegate alla A.P.D. Chiavazzese ‘75. Sempre per quanto riguarda il Calcio a 5, nell’agosto 2016, è nata la società Showa Chiavazza F.C. partecipante al campionato amatoriale. Nei giorni del carnevale si tiene sulla piazza parrocchiale (Piazza XXV Aprile) una grande fagiolata cucinata in 130 paioli di rame, segnalata nel Guinness dei primati come la più grande del mondo[2]. La maschera carnevalesca ufficiale di Chiavazza è il Cucu.

Nel mese di giugno vi è la tradizionale festa patronale di San Quirico, in cui viene ricordato il patrono del rione.Biella (AFI: /’bjɛlla/[3]; Bièla in piemontese, [‘bjɛla]) è un comune italiano di 43.362 abitanti[1], capoluogo dell’omonima provincia nel Piemonte settentrionale.

La città è situata ai piedi delle Alpi Biellesi, e la sua esistenza è attestata sin dall’alto Medioevo. Dominata in seguito dai vescovi di Vercelli, nel 1379 passò ai Savoia. Nel corso dell’Ottocento conobbe un grande sviluppo urbanistico e industriale, divenendo presto nota per le sue industrie tessili.

Sono numerose le testimonianze storiche e artistiche del passato cittadino; tra le più importanti si ricordano il battistero, la cattedrale, il campanile di Santo Stefano e numerose ville e palazzi.

Dal 2019 è Città Creativa dell’UNESCO per le arti popolari e l’artigianato[4]. È stata designata Città alpina dell’anno 2021.

Mappa degli Immobili

Altri immobili

WhatsApp chat

Facebook