Dettagli dell'immobile

Vigliano Biellese Via Q. Sella Alloggio In Vendita - Vigliano Biellese

  • Schermata 2022-10-25 alle 11.40.36
  • IMG_7210
  • IMG_7211
  • IMG_7212
  • IMG_7227
  • IMG_7221
  • IMG_7213
  • IMG_7214
  • IMG_7216
  • IMG_7226
  • IMG_7215
  • IMG_7217
  • IMG_7225
  • IMG_7222
  • IMG_7223
  • IMG_7219
  • IMG_7220
  • IMG_7224
  • IMG_7232
  • Schermata 2022-10-25 alle 11.40.16

Vendita €42.000,00 - Appartamento
1 Camera da letto1 Bagno1 Garage  Aggiungi ai Preferiti Stampa

VIGLIANO BIELLESE VIA Q. SELL ALLOGGIO IN VENDITA
VIGLIANO BIELLESE VIA Q. SELL ALLOGGIO IN VENDITA PROPONIAMO IN VENDITA ALLOGGIO AL PIANO 1° DA RIMODERNARE COMPOSTO DA INGRESSO, SOGGIORNO, CUCINA, CAMERA DA LETTO, BAGNO, DUE BALCONI, CANTINA E AUTORIMESSA. RISCALDAMENTO SEMI-AUTONOMO.LIBERO SUBITO . PREZZO EURO 42.000
PRESTAZIONE ENERGETICA IN CORSO

Vigliano Biellese (Vijan ëd Biela in piemontese) è un comune italiano di 7 559 abitanti della provincia di Biella in Piemonte. Vigliano Biellese è da sempre un luogo di transito importante tra i due maggiori centri abitati del biellese, Biella e Cossato, ed è anche nel centro del mirino di un progetto, non ancora però sottoscritto, per la costruzione di un peduncolo autostradale che colleghi la provincia di Biella all’autostrada A4, il cui svincolo potrebbe avere sede proprio a Vigliano Biellese.Il 31 agosto 1944 i nazifascisti, già resisi responsabili dell’impiccagione del partigiano Guido Freguglia il 18 agosto precedente, fucilarono lungo il muro della chiesa di Santa Maria Assunta quattro civili e cinque partigiani prelevati del carcere di Biella

Il 1º settembre 2008 questo comune biellese balza agli onori delle cronache nazionali in seguito a una rapina di circa 10 milioni di euro ai danni di un istituto di vigilanza privata sito in Vigliano.«Stemma fasciato d’oro e di rosso, caricato di una torre d’argento; al capo d’azzurro, caricato di una ruota dentata, d’oro, di 6 raggi.Una casaforte è attestata sul territorio di Vigliano Biellese fin dal XIII secolo. Sulle sue rovine è stato edificato il Castello di Montecavallo per volere di Filiberto Avogadro di Collobiano nel XIX secolo.

Sono presenti, nel territorio, altre costruzioni antiche e degne di nota, quali la chiesa di Santa Maria Assunta, di epoca romanica e risalente quindi attorno al XI e XII secolo e in seguito modificata, e la chiesa di San Giuseppe Operaio, inaugurata nel 1923 e nata sulle macerie di un edificio medievale. Inoltre sono molto caratteristiche della zona alcune belle ville in collina, appartenute a famiglie nobili: tra queste magioni si ricordano Villa Malpenga, Villa Era costruita tra il 1884 e 1888, attualmente di proprietà della famiglia Rivetti che l’acquistarono nel 1935 e il castello di Montecavallo del conte di Collobiano.Durante il periodo della festa di San Michele, a fine settembre, la via principale del paese viene chiusa al traffico e ospita mercatini e artisti che si esibiscono in strada, recuperando un’antica tradizione che si andava perdendo, così come quella dei mercatini di Natale, da poco ritrovata. Da ricordare in particolare il mercatino di S. Lucia il 13 dicembre.

Mappa degli Immobili

Altri immobili

WhatsApp chat

Facebook